Padre ricco, Padre povero

Le fondamenta della ricchezza

bimbo calcola

Perché non riesci a risolvere il problema con il denaro? Perché fai difficoltà ad arrivare a fine mese? Oggi ti spiegherò quali sono le cause più rilevanti dei problemi finanziari e condividerò con te le soluzioni di chi invece ha uno stile di vita sano e felice.

Nella società attuale ho scoperto che il problema denaro è molto sentito, per ovvie ragioni rappresenta il cibo, il lavoro, la sopravvivenza e anche lo stile di vita che vorremmo sempre avere.

Ma nella scuole, manca da sempre come insegnare la gestione del denaro e le fondamenta dell’ABC Finanziario, ovvero come il proprio mestiere non sempre rappresenta il fare soldi.

Lo sapevi che i ricchi non lavorano per soldi? Fin da piccolinotiamo che alcuni amici hanno tutte le comodità ed altri fanno fatica a comprarsi le cose che piacciono; questa situazione ci pone una domanda: perché loro si e io no? come posso anche io permettermelo e vivere una vita agiata? Come posso mantenere i miei figli in modo che siano felici e passare molto tempo con loro?

La risposta arriva da una frase che ho letto tempo fa: “i ricchi non lavorano per i soldi, ma sono i soldi che lavorano per loro”, per comprendere questa frase dobbiamo partire studiando l’ABC Finanziario. Dobbiamo iniziare a studiare i libri appositi e seguire i mentori più adatti che hanno avuto successo.

Ci sono tanti libri che spiegano come avere successo, io ho imparato da Robert Kiyosaki iniziando a leggere “Padre ricco Padre povero”. Io ho raccolto i migliori libri in questo sito. Chi conosci che ha avuto successo? Se a scuola non ti hanno insegnato come lavora il denaro, chi lo può fare adesso? I tuoi genitori? I tuoi amici? Con chi lavori? Se hanno avuto successo e hanno tanti soldi impara da loro, se no restano sempre tuoi amici ma frequentali solo per divertimento.

Le persone che frequenti più spesso sono quelle che determinano il tuo conto bancario, impara a dividere l’amore dai soldi, se cerchi strategie su come soldi non andare da chi soldi non ne ha.

Spesso le società si creano tra amici, chiediamo aiuto ai genitori e consigli agli amici fidati, ma quasi mai ci chiediamo se loro sono riusciti ad avere successo in ambito finanziario, pensa che il più grande tabù sia parlare di sesso? Prova a chiedere al tuo amico quanti soldi ha in banca e ascolta se è sincero. I soldi hanno un impatto emotivo enorme.

Per concludere ti condivido il mio primo passo nella vita finanziaria, che è stato acquistare il libro di R. Kiyosaki “Padre ricco Padre povero”.

Lascia un commento